Sgradita Sorpresa come l’Inter: è campione con una giornata d’anticipo!

Real Crisantemi

Nel weekend che ha incoronato per la 19a volta l’Inter Campione d’Italia, anche il Fanta Mi Games (31a giornata) celebra il suo primo, storico scudetto! Sgradita Sorpresa è il vincitore del campionato “Serie B” con una giornata d’anticipo.

Best of the Week

Quella di mister Colombo, però, non è la miglior prestazione di giornata: a ricevere la palma di Best of the Week sono i Real Crisanntemi, che rifioriscono ai primi di maggio dopo un periodo che definire nero è un eufemismo. Il merito è del blocco Milan e di un centrocampo finalmente in palla (Bonaventura in gol e assist di Saelemaekers e Barella), condito dal clean sheet di Donnarumma e dalla doppietta di Ciro Immobile (visto quello che è costato alla coppia Di Nardi-Ingraffia). In classifica generale di Formula 1, Lautaro Sii sembra ormai inarrivabile, mentre in zona premi si lotta con il coltello tra i denti: Ichinusa (8a) e LigaSML team (9a) hanno un solo punto di differenza, ma occhio ai neo campioni e agli stessi Crisantemi, distanti non più di 10 punti dalla squadra di Maragliano.

Maglia Nera

Sono proprio i ragazzi di Pietro Baroncini gli ultimi della classe in questo turno: Lautaro Sii passa dalle stelle alle stalle e piazza un risicato 60, portandosi a casa la prima (ed inaspettata) maglia nera. A fargli compagnia Ladysoccer, ma solo a causa ai 5 punti di penalizzazione per non aver consegnato in tempo la formazione. Male anche le Mele Fresche, che non potevano più sbagliare nulla per tener vivo il campionato di Serie B, ma sono scivolate nella classica buccia di banana.

La Giornata

Serie A

Il crollo di Lautaro Sii si ripercuote (ovviamente) anche in campionato: Tata Team e Hakimi Dice ne approfittano e si riportano in testa alla Serie A con 29 punti. É proprio la squadra di Ilaria Ingraffia a matare l’ex capolista, mentre mister Taraschi la sfanga 66,5 a 64,5 contro AC Pavia 1911 (“fortuna audaces iuvat” le parole del tecnico). Sconfitta rocambolesca per 4-3 anche per FC Oh Calzoni e Magliette, che cedono il passo ai super Crisantemi. Pareggio per 2-2 tra Ichinusa e POLIsportiva, Piallombarda contro Gorky e Altachiara contro Santa Margherita Ligure. Fanno ancora meglio Il Canto dei Cag8 e I Torbidi, che impattano sul 3-3: tavolini ribaltati nello spogliatoio (chiuso) di mister Galletta, che manca di mezzo punto il gol del 4-3. Torna al successo dopo tempo immemore Riviera10 FC, che supera 1-0 la Vigor Pianese; lo stesso risultato con cui XMAS sconfigge Frosinone Culone e si porta a soli 3 punti dalla zona premi.

 

Serie B

Mentre in piazza Duomo gli interisti celebravano un tricolore atteso per ben 11 anni, in piazza Ducale a Vigevano Riccardo Colombo riceveva un bagno di folla per la conquista della Serie B 2020-2021 del Fanta Mi Games. Con il 2-0 ai danni del fanalino di coda Ladysoccer, Sgradita Sorpresa ottiene i punti necessari per la vittoria del titolo: l’11 giugno mister Colombo sarà sui seggiolini dello Stadio Olimpico di Roma per seguire dal vivo il debutto degli Azzurri ad Euro 2020, nel delicato match contro la Turchia.

Il successo sarebbe arrivato anche con una sconfitta, dato il contemporaneo tonfo delle Mele Fresche (battute 3-0 da FC Perego), unica squadra che avrebbe potuto insidiare i campioni, scivolata al quarto posto. Stessa sorte di FC BeRetta? (che perde 2-0 contro Mikke su Bet). Ne approfittano Ronaldo Giovanni e Giacomo, che si aggiudica lo scontro diretto contro i Santa Boys e li scavalcano in classifica, e LigaSML team, capace di imporsi 3-2 contro MS Real; ma nonostante la vittoria, mister Guidotti non potrà più raggiungere la zona premi, distante 4 punti con una sola giornata. Escono dalla lotta anche FC Santeramo e Mikke su Bet, mentre rimane aggrappato alla speranza Cardinal Marteam, che ha perso praticamente uno spareggio con FC Belozoglu. I bilanci definitivi si chiuderanno domenica prossima, al termine dell’ultima giornata.

Serie C

Con 180’ da giocare, Più no Kessie mantiene ancora 3 punti di vantaggio sull’unica inseguitrice rimasta: si tratta della Dinamo Penta di mister Hazan, che resta in scia battendo di misura la Virtus Isogan. Restano fuori dai giochi scudetto S.P.Q.R. e Real Mate, che lotteranno fino alla fine per la zona premi; la squadra di mister Calesella abbandona i sogni di gloria a causa della sconfitta di una lanciatissima Food as Therapy, vera rivelazione di questi ultimi due mesi di fantacalcio. La vittoria di Granchiantropo team contro la Steaua Garbagnate alimenta le speranze di portare a casa un trofeo per i ragazzi di Calzolari, mentre mister Basilico deve recitare il mea culpa per aver perso il treno delle terze classificate. Sembrano aver alzato bandiera bianca I Bruchi, sconfitti in casa dalla capolista e precipitati all’8° posto.

Champions League

Gare di andata delle semifinali. Convincente prova della POLIsportiva, che batte 3-1 in casa XMAS: i ragazzi di mister Garbarino rovinano la festa di compleanno al proprio allenatore, che voleva offrire da bere a tutti, ma vista la prestazione ha preferito imporre un doppio allenamento per tutta la settimana. 3-3 dal sapore zemaniano tra LigaSML team e FC Oh Calzoni e Magliette: prestazione leggermente superiore per la squadra di Luca Gentile, ma a sorridere per i 3 gol segnati in trasferta sono Ravano & Montorsi, che hanno già prenotato il pullman da piazzare davanti alla propria porta nella partita di ritorno.

Europa League

Pare già archiviata la sfida tra SJU PR e Tata Team: mister Previati rifila un poker a Taraschi, che riesce almeno a segnare il gol della speranza in vista del ritorno (ciliegina sulla torta, Dzeko che sbaglia un rigore). Tutto aperto invece dall’altra parte: Ronaldo Giovanni e Giacomo, traditi da Mirante (che non gioca e fa entrare Perin, voto complessivo 2,5), cedono in casa 1-2 alla Dinamo Penta, che invece schierava in porta Audero, +11 grazie al rigore parato (a Dzeko appunto).

Coppa Italia

La finale di Coppa Italia in formato andata/ritorno dà alla competizione un sapore retrò o, per restare ai giorni nostri, un tocco più spagnoleggiante, visto che è la stessa formula utilizzata in Copa del Rey. Il primo atto della finalissima finisce esattamente in parità: 77,5 pari, tradotto in un 3-3 tra Ichinusa e Sgradita Sorpresa. Decisive le panchine: per Colombo gli ingressi di Karsdorp, Manolas e Pereyra (pur senza bonus) sono manna dal cielo, mentre mister Maragliano vaga disperato per le strade di Milano per aver lasciato a sedere Adrien Silva (primo gol in A) ed Ansaldi (assist)….o forse per lo scudetto dell’Inter! Tutto è rimandato al ritorno.

Sembra essersi assicurato il terzo gradino del podio FC Oh Calzoni e Magliette, che ha battuto per 3-0 fuori casa Lautaro Sii Oh Mio Signore: il duo Montorsi-Ravano è riuscito a tenere alta la concentrazione anche in partita sì importante, ma non quanto una semifinale di Champions, mentre i ragazzi di Baroncini sono crollati, dopo una cavalcata infinita che sta per giungere al termine.

La quartultima giornata del Fanta Mi Games comincerà sabato 8 maggio, con ben 4 partite in programma. Il prossimo turno deciderà sicuramente i destini della Coppa Italia e delle Coppe Europee: non ci resta che aspettare lunedì per avere i verdetti!

Guarda gli ultimi articoli
Menu