Serie A: ultima giornata alla Agatha Christie”. Serie C, Più no Kessie campione!

Mentre in Serie A continua la sfida per la qualificazione alla Champions, unico vero reale motivo per continuare a seguire il calcio nostrano, il Fanta Mi Games vede in corso le finali delle Coppe Europee e aspetta con ansia l’ultima giornata di una Serie A (fantacalcistica) da brividi.

Best of the Week

La coppia Giordano-Viacava, centra il secondo “Best of the Week” della sua annata. Quando si legge la formazione iniziale con Rebic schierato in mezzo al tridente offensivo e Immobile sulla fascia i dubbi sono parecchi, ma la goleada rossonera a Torino con tripletta del 12 rossonero in 12 minuti vale 19 fantapunti, che proiettano Altachiara in cima alla classifica di giornata con un signorile 87,5.

Maglia Nera

Dopo un periodo brillantissimo che lo aveva portato a 5 successi consecutivi in Serie C, Food as Therapy ri-assaggia l’amarezza della maglia nera: nonostante l’ottima prova di Insigne, le 6 indisponibilità nella formazione titolare vengono rimpiazzate con il massimo consentito, 5, e la coppia Tanci-Danioni si ritrova con soli 10 giocatori in campo. Un onesto 58, che però non basta ad evitare l’ultima piazza.

La Giornata

Serie A

#Madichecosastiamoparlando? Una giornata al termine e la classifica recita:

  • Lautaro Sii o Mio Signore 34 (fanta media 74,45)
  • Hakimi Dice 33 (fanta media 72,97)
  • Frosinone Culone 32 (fanta media 75)
  • Tata Team 32 (fanta media 74,53)

Quattro squadre in due punti per vincere la massima serie e conquistare il primo scudetto Fanta Mi Games.
Paga dazio la capolista Hakimi Dice che lascia due punti fondamentali sul campo di un Fc FraColo già in vacanza, con ombrellone prenotato per il weekend ai Bagni Sirena. Mister Ila Ingraffia viene tradita dalla panchina di Handanovic, con conseguente sostituzione di Musso (0,5 pt). Ne approfittano Lautaro Sii o Mio Signore (2-0 senza patemi vs Ichinusa), Frosinone Culone (1-3 in casa di Gorky) e Tata Team (3-2 su i Torbidi).

Nell’ultima giornata sarà tutto nelle mani di mister Baroncini, a cui basterà una vittoria contro una POLIsportiva che si giocherà il tutto per tutto nel ritorno della finale di Champions (ma attenzione allo sgambetto ammazza scudetto di mister Poli). Hakimi Dice (vs Altachiara), Frosinone Culone (derby con i Crisantemi) e Tata Team (vs Ichinusa) potranno solo vincere e sperare. In caso di arrivo a pari punti sarà la migliore Fanta Media a decretare il vincitore.

Serie C

Tre pareggi, una sconfitta e una vittoria nelle ultime cinque. Quando mister Belloni vedeva la vittoria assicurata si è bloccato, assalito dalla classica ansia da prestazione. Possiamo capirlo perchè fino all’anno scorso era vice presidente de I Bruchi, che vedevano la lotta per i piani alti con il binocolo.

Ma, come Più no Kessie, anche l’inseguitrice è una specialista nel suo campo. La Dinamo Penta sfiora l’impresa con 4 vittorie consecutive prima di incappare ieri nel più sbagliato dei pareggi,  quando “contava solo vincere”. Il Pres Hazan noto anche per il “braccino mulinex” (lascio voi intendere) sul tavolo pongista non si smentisce, anche in panchina.

Chiude il podio e va a premi la S.P.Q.R di Mister Calesella, già certa del terzo posto prima dell’ultima giornata. Complimenti ai ragazzi! L’anno prossimo l’obiettivo minimo è la Serie B!

Champions League

E’ tempo di finale POLIsportiva vs LigaSML. I ragazzi di mister Poli sfruttano il fattore casa con un 3-1 perentorio grazie alle reti di Immobile, Insigne e Kessie. Per mister Gentile invece un 66,5 che vale oro con la possibilità di giocarsi il tutto per tutto tra le mure amiche del Broccardi di Santa Margherita Ligure, che pare verrà aperto ai tifosi nonostante i rigidi divieti.

Finale per il 3/4° posto che vede una XMAS affranta dalla sconfitta in semifinale dimenticarsi addirittura la formazione, ma i ragazzi della coppia Ravano-Montorsi (F.C. Oh Calzoni e Magliette) non sfruttano al meglio l’occasione vincendo solo per 0-1. Ritorno ancora aperto, sempre che mister Garbarino investa qualche euro per portare i ragazzi in trasferta a Milano per il ritorno.

Europa League

Se l’andata della finale di EL è andata così, ci aspettiamo un ritorno davvero incandescente: Ronaldo, Giovanni e Giacomo 4 (85,5), SJU PR 3 (81).

Mister Pezzoni è inarrestabile grazie a Lozano, Dybala, Zielinski e un rigenerato Diaz, ma la vera perla è l’ingresso dalla panca di Perin che con un 7,5 fa scattare la soglia del quarto gol. Di contro la coppia Previati-Ricupati si affida ai gol di Immobile (al 95esimo) e di Fabian Ruiz, restando con l’amaro in bocca per aver scelto Quagliarella al posto del frizzante Balde Keita. Il punteggio non lascia adito a speculazioni: saranno 90 minuti al cardiopalmo. Tutti sintonizzati con Sky, Radiolina e Eurosport.

Nella finalina è Tata Team ad aggiudicarsi il primo round con un 3-2 sulla Dinamo Penta che lascia l’esito finale ancora aperto a qualsiasi scenario.

Si torna in campo già domani con gli anticipi delle 15.00 tra Genoa-Atalanta e Spezia-Torino.
L’ ultima giornata vedrà i ritorni delle coppe europee e la Serie A, in attesa poi di definire solamente il vincitore della classifica Formula 1 (sfida a due tra Lautaro Sii o Mio Signore 2489,5 e Frosinone Culone 2481,5).

Guarda gli ultimi articoli
Menu