Frosinone Culone le suona a tutti! Le Coppe meglio del festival di Sanremo

É stato un turno infrasettimanale degno del Festival di Sanremo quello andato in scena in negli ultimi tre giorni: nonostante Lazio-Torino non si sia giocata a causa delle positività nella squadra granata, privando i fantallenatori dei possibili gol di Belotti e Immobile, ci sono stati ben 27 gol! Atalanta-Crotone e Sassuolo-Napoli hanno mostrato i fuochi d’artificio, con ben 6 gol in ciascun incontro.

Best of the Week

Questa volta, nessun dubbio su chi sia stata la formazione migliore: Frosinone Culone totalizza un 89.5 senza appello, staccando di oltre 6 punti Il Canto dei Cag8. Mister Bargiani può finalmente festeggiare dopo essere finito terzo per solo mezzo punto domenica scorsa.

Funziona tutto: Silvestri sostituisce Gollini e tiene la porta inviolata (+1), Di Lorenzo entra al posto di Toloi e segna (+3), così come l’altro terzino Faraoni; il centrocampo a 3 pur senza bonus porta 19 punti in bisaccia (nonostante un Bernardeschi scalpitante in panchina), mentre l’attacco fa il suo con Berardi (+3) e Muriel (gol e assist, +4). Aggiungiamoci il +3 di modificatore di difesa ed il primo posto è assicurato, così come il terzo posto in classifica generale strappato a SJU PR, a solo mezzo punto (ancora!) da Ichinusa (2°). La squadra di Maragliano si aggiudica il premio Best of The Week dello scorso turno, in quanto fa meglio di FC BeRetta?, che non riesce ad andare oltre i 69 punti totali.

Maglia Nera

Dopo 6 turni torna a vestire la maglia nera Piallombarda: è una maglia di tonalità decisamente più chiara rispetto al solito, perchè il 64.5 finale è il punteggio più alto fatto registrare in questa classifica. Salvo il Real Mate, che riesce ad accumulare un punto in più (65.5). I dettagli fanno la differenza: entrambi i fantallenatori lasciano in panchina Lazovic (8.5), ma mister Pianezza, nonostante l’assist di Lukaku, viene tradito da Barrow (4.5) e dal giallo di Nandez. Più lineare l’andamento di mister Siracusa, che nella non brillantissima giornata dei suoi giocatori si aggrappa al 7.0 del doriano Augello.

La Giornata

Serie A – Serie B – Serie C

Pioggia di gol in Serie A: vanno a segno (e molto!) tutte le squadre, solo Piallombarda non riesce a raggiungere la fatidica quota gol 66. In classifica comanda sempre Tata Team, nonostante l’1-1 contro Riviera10 F.C. Continua la risalita del terzetto Santa Margherita-Ichinusa-Lautaro Sii O Mio Signore, mentre scendono ancora Vigor Pianese, Hakimi Dice (che pareggiano 2-2), FC Oh Calzoni e Magliette e Il Canto dei Cag8.

Segnato tutti invece in Serie B, dove la situazione è ancora più equilibrata: LigaSML team e FC BeRetta? vengono sconfitte e raggiunte a quota 14 da Sgradita Sorpresa ed FC Belozoglu. Balzo in avanti anche di Mele Fresche e Ronaldo Giovanni e Giacomo, rispettivamente a 1 e 2 punti dalla vetta. 

Continua il dominio dell’Aston Birra in Serie C con la regola del 3: 3-0 al Real Mate e terza vittoria consecutiva. Al secondo posto si accomoda Più no Kessie, che rimanda nel bozzolo I Bruchi con un perentorio 3-1. Si avvicinano anche Granchiantropo Team e S.P.Q.R., vittorioso per 1-0 contro Food as Therapy, ancora a digiuno di vittorie in questo campionato.

Coppe Europee

Pochissimi posti restano nei due tabelloni finali: gli ultimi partecipanti al “Road to EURO 2020” si decideranno nei prossimi 90 minuti.

Champions League

Girone A: qualificata matematicamente Hakimi Dice, gli altri 3 posti verranno assegnati la prossima giornata. Da brividi gli scontri diretti Il Canto dei Cag8 (13 pt) – Lautaro Sii (10 pt) e MS Real (12 pt) – FC Perego (9 pt): chi vince, passa!

Girone B: le magnifiche 4 che approdano al tabellone finale sono FC BeRetta?, Sgradita Sorpresa, Santa Margherita Ligure e Real Crisantemi. Mister Retta va direttamente a quarti di finale (1°), mentre i fiorellini sono sicuri del 4°posto. L’ultima partita stabilirà chi tra SML e Sgradita Sorpresa salterà un turno.

Girone C: la roboante vittoria di Frosinone Culone contro POLIsportiva (5-2) inguaia mister Poli, che poteva staccare il pass per la fase finale. I Torbidi escludono FC Santeramo dal discorso qualificazione, ma non possono ancora cantar vittoria, perchè Ares Dominatore (5°) è a soli 3 punti. Mister Santarello potrebbe puntare al biscotto contro la POLI, che eliminerebbe Ares anche in caso di vittoria. I “fortunati ciociari” invece andranno a far visita alla capolista, già certa del primo posto (e dei quarti di finale).

Girone D: Ichinusa ai quarti di Finale. Le Mele Fresche staccano il biglietto per il turno successivo battendo 3-2 Altachiara, raggiunta a quota 9 punti da Riviera10 FC e Piallombarda: queste 3 squadre, insieme e XMAS, si giocheranno il passaggio del turno.

Europa League

Girone A: impossibile fare pronostici, visto l’equilibrio assoluto. Dinamo Penta è momentaneamente al primo posto con 14 punti, ma la coppia che occupa la quarta posizione è a quota 11. In mezzo Cardinal Marteam e I Bruchi; anche Sciema07, ultima in classifica, è a solo 1 punto dal quarto posto. L’ultima giornata sarà per cuori forti.

Girone B: Ronaldo Giovanni e Giacomo si assicura i quarti di finale, battendo 2-3 Gorky, qualificata ma ancora in lotta per il secondo posto. Fuori dai giochi la Virtus Isogan, mentre i Santa Boys possono ancora sperare di passare battendo RGG e con la contemporanea sconfitta di Mikke su Bet contro Granchiantropo Team, già qualificata in virtù di una miglior differenza reti negli scontri diretti contro i ragazzi di Ardizzone.

Girone C: colpaccio de I Titani che sconfiggono 3-1 Tata Team e si qualificano al tabellone finale; così come fa FC Belozoglu, che guadagna pure il primo posto dopo la vittoria sulla Steaua Garbagnate. L’ultimo posto disponibile è una questione a tre: a quota 11 troviamo S.P.Q.R., mentre a 9 ci sono i ragazzi di Basilico e Real Mate. Se la vedranno tutte con le squadre già qualificate: l’Organizzazione è già al lavoro per vigilare su eventuali combine.

Girone D: si qualificano ufficialmente SJU PR (2-1 a Panzerottlandia) e Più no Kessie (3-1 a Rangers Isona). Ultimo turno da seguire con il fiato sospeso, come nei migliori film: mister Penza (13 pt) se la vedrà con Aston Birra (10 pt), mentre Vigor Pianese (12 pt) va a far visita al Ranger Isona (9 pt). Chi vince, passa il turno (ma Aston Birra lo dovrà fare con almeno 3 gol di scarto).

Coppa Italia

Si infiamma la Coppa Italia con l’andata degli ottavi di finale: SJU PR si mette sulla buona strada battendo 2-0 Real Mate; Ichinusa ottiene una pirotecnica vittoria in casa de I Torbidi, vincendo per 3-2. 2-2 tra Hakimi Dice e Altachiara e tra Sciema07 e Lautaro Sii. Nella parte destra del tabellone ben 3 squadre fanno la voce grossa in trasferta con lo stesso identico risultato (1-3), e di fatto ipotecano la qualificazione: Il Canto del Cag8 contro FC BeRetta?, FC Oh Calzoni e Maglietto contro Steaua Garbagnate e Sgradita Sorpresa contro MS Real. Difende invece il proprio fortino Santa Margherita Ligure, respingendo con un secco 3-1 gli assalti della Dinamo Penta (che con il gol in trasferta tiene aperto un piccolo spiraglio sui quarti di finale).

 

Domani di nuovo tutti in campo, con la sfida salvezza Spezia-Benevento delle 15:00 ad inaugurare il 26° turno di Serie A; alla sera il primo big match Juventus-Lazio, mentre il secondo sarà il Monday Night tra Inter-Atalanta. Per i fantallenatori sarà un lungo weekend “di sogni, coppe e di campioni”.

Guarda gli ultimi articoli
Menu