FC Calzoni e Magliette fanno il bis! Saliscendi in campionato, notti magiche in Europa

Il Fanta Mi Games è giunto alla sua 27a giornata e si avvia alla conclusione: la volata finale per accaparrarsi gli ambiti (ed ambiziosi) premi è già cominciata!

Best of the Week

Il duo Ravano-Montorsi ci ha preso gusto: FC Oh Calzoni e Magliette è davanti a tutti anche in una giornata in cui i punteggi totali sono stati abbastanza bassi. L’81,5 complessivo è ben lontano dal 94,5 della prima affermazione di 3 turni fa, ma sufficiente per portarsi a casa un altro premio. Sul piedistallo finiscono portiere ed attaccanti: Consigli mantiene la porta inviolata, mentre Vlahovic e Zapata firmano entrambi una doppietta, per di più nella stessa partita. Si mangia le mani Pippo Guidotti: il suo MS Real accumula 80 punti, e se ne mangia 1 a causa dei troppi gialli. Prepariamoci ad un altro affondo nel prossimo turno.

Maglia Nera

Amara prima volta per l’Altachiara di Giovanni Viacava, che si porta a casa la maglia nera con un 59 stroncato dalla penalizzazione per non aver inserito la formazione. I suoi ragazzi scendono comunque in campo e fanno il loro (nonostante in panchina ci siano gli assist di Caceres e Radu ed il gol di Maggiore), ma il mister si dimentica di consegnare la lista e la frittata è fatta. Sarà di fede giallorossa?

La Giornata

Mancano poche giornate alla conclusione dei campionati, mentre si sono disputate le partite di andata dei quarti di finale di Champions ed Europa League.

Serie A

Continua il mucchio selvaggio nelle prime posizioni della Serie A: le “8 sorelle” sono sempre raccolte in 3 punti, ma dopo tempo immemore (perfino gli almanacchi non aiutano in questo) Lautaro sii o mio Signore abbandona la prima posizione, lasciando il testimone alla coppia Hakimi Dice – Vigor Pianese. è proprio la squadra di mister “Pippo” Dellepiane a sfilare la corona dal capo di Pietro Baroncini, grazie ai gol dei suoi principi Belotti e Ilicic: 2-1 in trasferta, così come per Ilaria Ingraffia, che batte I Torbidi e sale a quota 23 punti.

A 22 punti si accomodano i campioni di giornata (che battono 3-1 Riviera10 FC) e Tata Team, che sconfigge e raggiunge Frosinone Culone, ancora ebbro dai festeggiamenti della scorsa settimana. In discesa (20 punti) Il Canto dei Cag8 – sconfitto 2-1 dalla rediviva Santa Margherita Ligure, che lo insidia a quota 18 – e Ichinusa, che pareggia 0-0 contro AC Pavia 1911 (a cui non riesce il sorpasso in classifica).

Guadagnano posizioni anche Gorky (vittorioso in trasferta contro Altachiara) e XMAS, che rifila un secco 2-0 a Piallombarda. Con 7 partite da giocare e 21 punti a disposizione, la lotta per le prime 8 posizioni è più aperta che mai!

 

Serie B

Veleggia verso Italia-Turchia la Sgradita Sorpresa di Riccardo Colombo, che ha la meglio sui Rangers Isona grazie al tridente Mayoral-Morata-Simy (tutti a segno). Dietro di lui, lo scontro diretto tra FC Belozoglu e FC BeRetta?, ossia seconda contro terza, premia la squadra di “Chicco” Retta, che si porta a casa vittoria e sorpasso grazie a Mayoral e Kulusevski. Tra di loro, al terzo posto, si inserisce Ronaldo Giovanni e Giacomo, dopo il 2-0 ottenuto contro Ladysoccer. Passo indietro per le Mele Fresche, sconfitte da Cardinal Marteam: il Cardinale ora insedia mister Piraccini, distante solo 2 punti. C’è gloria anche per i Santa Boys, che sconfiggono I Titani e li scavalcano in classifica: non ha pagato la tattica di mister Picchi di andare in ritiro ai Caraibi per sciogliere le tensioni dei suoi ragazzi prima di questo finale di stagione.

Dopo 5 sconfitte consecutive torna a sorridere anche mister Gentile: LigaSML team batte 3-2 Ares Dominatore e si mantiene tra le prime 8. Vittoria fondamentale per tenersi aggrappati al treno ottavo posto per l’FC Perego, che batte Sciema07 e la raggiunge a quota 14, insieme a Titani ed FC Santeramo.

Serie C

Movimenti interessanti nella lotta per il terzo posto in Serie C, l’ultimo utile per vincere un premio. La Steaua Garbagnate si porta a casa uno scalpo eccellente: quello di Aston Birra, costretta a cedere 2-0. Mister Lualdi mantiene il secondo posto, ma vede allontanarsi seppur di poco Più no Kessie, che pareggia 1-1 contro la Virtus Isogan. 1-1 anche nello scontro diretto tra S.P.Q.R. e Real Mate, mentre nell’altra sfida per le zone nobili I Bruchi hanno la meglio su Granchiantropo Team, agganciandoli a quota 16. La stessa in cui rimane la Dinamo Penta, sconfitta 2-0 da Food as Therapy, che sembra aver finalmente trovato la quadratura del cerchio (almeno in campionato…).

Champions League

Tantissimi gol nell’andata degli ottavi di finale di Champions League: tutte le squadre hanno segnato almeno un gol, e la qualificazione ai quarti è più aperta che mai!

Sgradita Sorpresa – Hakimi Dice 2-2: mister Colombo va ad un solo punto dal terzo gol e al ritorno dovrà vincere o pareggiare con almeno 3 gol. Sorride mister Ingraffia, che guarda con fiducia al ritorno. Passaggio del turno: Sgradita Sorpresa 40% – Hakimi Dice 60%

POLIsportiva – Mele Fresche 2-1: mister Poli ha puntato tutto sulla Coppa dalle grandi orecchie, e lo dimostra facendo suo il primo round contro le Mele Fresche. Per Piraccini, il gol fuori casa è oro. Passaggio del turno: POLIsportiva 65% – Mele Fresche 35%

XMAS – I Torbidi 2-1 mister Garbarino vince anche in Europa, ma subisce all’ultimo il gol che tiene in vita i Torbidi, che possono giocarsi ancora i quarti. Passaggio del turno: XMAS 65% – I Torbidi 35%

LigaSML team – Frosinone Culone 3-1 il risultato più netto di questi ottavi. Mister Gentile annienta il duo Marsanasco-Caracciolo, che riescono a trovare il gol della speranza per solo mezzo punto (66,5). Quindi occhio alle sorprese al ritorno, anche se la qualificazione sembra saldamente nelle mani del Liga. Passaggio del turno: LigaSML team 85% – Frosinone Culone 15.

Europa League

Anche l’Europa League ha regalato risultati sorprendenti, ma balzano all’occhio alcuni scivoloni burocratici che potrebbero decidere le sorti delle quarti.

FC Belozoglu – Panzerottlandia 1-1: parità quasi perfetta tra “Lollo” Rossi e mister Penza, che terminano la fida 71 vs 71,5. Tutto rimandato al ritorno, con i Panzer(otti) che avranno il vantaggio del gol fuori casa. Passaggio del turno: FC Belozoglu 45% – Panzerottlandia 55%

Più no Kessie – Steaua Garbagnate 0-2: clamoroso disguido in casa della capolista della Serie C: mister Belloni non consegna all’UEFA la formazione e deve incassare due reti dalla Steaua Garbagnate, ben lieta di scartare l’uovo di Pasqua con un paio di settimane di ritardo. Al ritorno servirà l’impresa (inserendo la formazione magari!). Passaggio del turno: Più no Kessie 10% – Steaua Garbagnate 90%.

Gorky – Food as Therapy 3-0: stesso situazione per Food as Therapy. La scorsa settimana avevamo elogiato l’operato del subentrato Tanci, ma stavolta tocca una bella tirata d’orecchie. Gorky ringrazia e segnando 3 gol mette un piede e mezzo ai quarti. Impresa molto più che proibitiva al ritorno. Passaggio del turno: Gorky 95% – Food as Therapy 5%

I Bruchi – I Titani 2-1: Bruchi contro Titani, lepidotteri contro dèi, Maifredi contro Picchi. Il primo atto della sfida va ai millepiedi, che beneficiano dei gol di Rebic e Fabian Ruiz (oltre alla sorpresa Milinkovic -Savic in porta). Mister Picchi non pesca bene dalla panchina, ma riesce a mettere a segno un gol importantissimo in vista della partita di ritorno. Passaggio del turno: Bruchi 65% – Titani 35%

La prossima giornata sarà ricca di appuntamenti: campionato, ritorno degli ottavi delle coppe europee e, soprattutto, le semifinali di andata di Coppa Italia. Il turno di Serie A sarà di quelli tosti, in particolare domenica, quando si giocheranno i due big match Atalanta-Juventus e Napoli-Inter. Nessun anticipo del venerdì e nessun Monday Night: si inizia sabato alle 15 con Crotone-Udinese e Sampdoria-Hellas Verona. Occhio alle formazioni e che vinca il migliore!

Guarda gli ultimi articoli
Menu