Finisce la prima fase: tutti i verdetti del campionato!

Grandissime emozioni nell’ultima giornata di campionato del Fanta Mi Games, che ha diviso le 48 squadre partecipanti nei tre nuovi tornei: Serie A, Serie B e Serie C. Lo “spezzatino televisivo” ha favorito il climax nervoso dei nostri fantallenatori, che hanno dovuto attendere l’esito del Monday Night per poter festeggiare (o recriminare) per i risultati ottenuti.

Best of the Week

La prima giornata era stata un incubo, l’ultima si è trasformata in un trionfo. Prima “statuetta” per Andrea Olivares e la sua Riviera10 F.C., che dopo la seconda maglia nera (11a giornata) si è rialzato e non si è più fermato: il suo 87 totale vale la quarta vittoria consecutiva nel girone C e il primo posto, sorpassando la ex capolista Ichinusa. Il mister ringrazia le prestazioni di Milan e Lazio (doppietta di Ibra e assist di Calabria, gol di Immobile e clean-sheet di Reina), ma anche il primo gol nerazzurro (da ex) di Vidal, nel derby d’Italia contro la Juve. Un weekend da incorniciare.

Maglia Nera

Non poteva scegliere una giornata peggiore per indossare la maglia nera Federico Chiesa: il suo Ares Dominatore totalizza 58,5 punti, perde la partita (2-0 contro Piallombarda) e vede sfumare in modo incredibile la qualificazione alla Serie A. Il totale dei fantapunti ha fatto la differenza: infatti, l’ultimo posto disponibile è andato a Santa Margherita Ligure, 7° nel girone A con 22 punti, 26 gol fatti e 23 subiti, gli stessi identici punteggi di Ares, che però vanta 1100 fantapunti totali contro i 1097,5 di Ares. 2,5 punti di differenza, gli stessi totalizzati da Kamil Glick, a causa dell’autogol in Crotone-Benevento, a cui (non) si aggiungono alcun bonus dagli 11 messi in campo.

La Giornata

Si è giocata anche la seconda giornata dei gironi di Champions ed Europa League, ma ci focalizziamo sui 3 gironi del campionato, per scoprire tutti i verdetti di questa prima fase.

Con il pareggio ottenuto nello scontro diretto contro Frosinone Culone, i Real Crisantemi vincono il girone A con 33 punti. Ma è la lotta per accaparrarsi gli ultimi posti per la Serie A: Fc FraColo batte 3-1 i Santa Boys e con 22 punti si aggiudica la sesta piazza, riuscendo in una clamorosa impresa. Nonostante gli stessi punti e la miglior differenza reti, Santa Margherita Ligure finisce 7°, avendo perso lo scontro diretto contro i ragazzi di mister Colombo. A Gabriele Ingraffia viene in soccorso il totale dei fantapunti nel confronto con Ares Dominatore (girone C), che lo qualificano come seconda miglior settima dopo lo striminzito 0-0 contro i Mikke su Bet, che non riescono a completare una rimonta altrimenti storica.

Nonostante la sconfitta per 2-0 contro un Food as Therapy già certo della Serie C ma in evidente crescita, F.C. Santeramo si “salva” e andrà a disputare la Serie B. Finiscono in bellezza (seppur sicuri della terza serie) anche Più no Kessie, che strapazza 4-2 Ronaldo Giovanni e Giacomo grazie alle doppiette di Luis Alberto e Simy, e Real Mate, vittoriosa contro i Titani (2-1).

Il girone B tiene con il fiato sospeso tutti i fantallenatori, perché è qui che si sono decisi i destini di tutti. 

La vittoria finale era già stata definita lo scorso turno: vince SJU PR con 34 punti, la soglia più alta nei tre raggruppamenti. La lotta per la Serie A, invece, è stata degna di un thriller: la vittoria decisiva è stata quella della POLIsportiva contro la Dinamo Penta per 3-2, che ha avuto un epilogo drammatico. L’espulsione di Saelemaekers (non schierato ma entrato per indisponibilità di Locatelli) al 74’ del Monday Night condanna oltre ogni modo mister Hazan, che con un semplice 6.0 del belga avrebbe portato a casa un preziosissimo pareggio, salvando la Serie B e condannando invece gli avversari, che avrebbero terminato con 21 punti (8° e fuori da ogni lotta per la promozione). In questo caso, la Serie A sarebbe stata di Ares Dominatore, nonostante la sconfitta nello scontro diretto contro Piallombarda, che non si è accontentata di un comodo biscotto, che avrebbe portato ben 4 squadre di 3 gironi diverse a pari punti. Ma il calcio (anche quello Fanta) sa essere crudele, e così fanno festa mister Poli, mentre si dispera la Dinamo Penta, che retrocede in terza serie come peggior 13° classificata: una beffa. Tira un (grande) sospiro di sollievo Il Canto del Cag8, sconfitto 3-1 da XMAS ma “saldo” al sesto posto. Non riesce a conquistare una vittoria salvifica la Steaua Garbagnate, sconfitta per 3-0 da LadySoccer che nelle ultime 5 partite ha completamente cambiato marcia, meritandosi l’accesso alla Serie B: per mister Basilico, invece, si prospetta una dura lotta in Serie C.

Finisce senza situazioni a parii punti il girone C, il più equilibrato fin dalla prima giornata. Il Best di giornata, Riviera10 F.C., batte 4-2 l’ex capolista Ichinusa e vince il gruppo.

Insieme a loro, vengono promosse in Serie A Vigor Pianese (vittoria di misura contro FC Perego), Altachiara (3-1 all Fc BeRetta, condannata alla Serie B dal duo Immobile-Luis Alberto), Gorky (giunta alla terza vittoria consecutiva grazie all’1-0 su Granchiantropo Team) e A.C. Pavia1911 (seppure sconfitta 3-1 contro Ranger Isona, che si guadagna il campionato cadetto). Passa come miglior 7° F.C. Oh Calzoni e Magliette, sconfitto 2-1 dall’FC Belozoglu: mister Montorsi ha già presentato al Presidente la lista con i rinforzi da trovare nel mercato di riparazione, per disputare una Serie A di livello. Stesso discorso per mister Piovani, che con un “colpo di tentacolo” è riuscito a portare a casa l’obiettivo minimo stagionale.

Vanno in serie C a braccetto con 14 punti Granchiantropo Team, I Bruchi (che salutano con una vittoria convincente contro Mele Fresche) e Aston Birra (1-1 contro Sgradita Sorpresa che sta stretto ai ragazzi di Lualdi).

La prima giornata dei gironi delle due competizioni europee ha regalato gol e spettacolo, in particolare nel girone B di Europa League, in cui si registrano due 4-3 (Mikke su Bet vs Santa Boys e Granchiantropo Team vs Gorky)  e un 2-2 tra Virtus Isogan e Ronaldo Giovanni e Giacomo: se queste sono le premesse, ci sarà sicuramente da divertirsi!

Il prossimo turno chiuderà girone di andata della Serie A (si parte venerdì 22 gennaio alle 20:45 con Benevento-Torino). Per il Fanta Mi Games sarà l’inizio di 3 nuove ed appassionanti competizioni, che metteranno in palio i biglietti per assistere alle partite di Euro 2020 della prossima estate!

Serie A e Serie B saranno due gironi all’italiana con partite di sola andata (senza il fattore campo), in cui verranno premiati i primi 8 classificati; la Serie C, invece, prevede andata di ritorno (sarà valido quindi il fattore campo), e solo le prime 3 posizione assicureranno il premio. In tutte e tre le competizioni (ed anche nelle coppe europee già in corso), in caso di arrivo a pari punti, si osserveranno i seguenti criteri:

  • Scontro diretto
  • Differenza Reti
  • Gol Fatti
  • Totale FantaMedia (o totale FantaPunti che è uguale)

Precisazione importante: l’app Fantacalcio Online non tiene conto degli scontri diretti come primo criterio, per cui vengono visualizzate prima le squadre con una migliore differenza reti. Al fine del calcolo delle posizioni finali, verranno utilizzati i criteri indicati sopra.

 

In quanto nuovi tornei, vi ricordiamo che le formazioni vanno inserite ex novo: in caso di dimenticanza, il sistema non copierà la formazione dell’ultimo turno di campionato.

 

In settimana inoltre, vi daremo tutte le informazioni per il tanto atteso FantaMercato di Riparazione, che si svolgerà tra il 2 e il 4 febbraio.

 

Facciamo un grandissimo in bocca al lupo a tutti: che vinca il migliore!

Guarda gli ultimi articoli
Menu