Fc Beretta? fa il pieno: Best of the Week e giro di boa in testa nelle coppe europee

La prima giornata del girone di ritorno di Serie A è stata all’insegna delle Sette Sorelle, che fanno il loro dovere con relativa facilità. Perfino il 3-1 con cui la Lazio si vendica dell’Atalanta per l’eliminazione subita in Coppa Italia è sembrato “normale”, con i “ragassi” di Simone Inzaghi che hanno giocato una grandissima partita, annullando i Gasperini Boys. I nostri fantallenatori hanno tratto beneficio inoltre dalle scorpacciate di Inter, Roma e Genoa, con la riscoperta di Mattia Destro, al 9° gol nelle ultime 16 partite.

Best of the Week

Vittoria di misura, ma sempre vittoria è: l’ FC BeRetta? con 86 fantapunti si aggiudica la vittoria di giornata, beffando Gorky di solo mezzo punto! Le similitudini si sprecano: Lukaku (doppietta) e Borja Mayoral (gol + assist) titolari, clean sheet (Handanovic e Musso) e ingresso dalla panchina con gol per entrambi (Ramsey, con annesso cambio di modulo da una parte, Politano dall’altra). A fare la (sottilissima) differenza ci ha pensato il gol di Mancini nel posticipo, rendendo vano l’assist di Cuadrado e il +1 di modificatore di difesa. Festeggia mister Enrico Retta, insieme a Edoardo Taraschi (Tata Team), che  vince nettamente lo “spareggio” della 16a giornata contro l’Altachiara di mister Viacava, autore di un modesto 60.

Maglia Nera

Giornata nerissima invece per Giuseppe Siracusa e la Real Mate: il 52 finale, frutto di nessun gol segnato, un uomo in meno in campo e non aver inserito la formazione (-5) gli fanno eguagliare il peggior risultato stagionale (Food as Therapy, 9a giornata). Risultato forse eccessivo, ma inappellabile: anche senza penalizzazione, infatti, la distanza dalla Dinamo Penta (penultima) sarebbe stata comunque di due lunghezze.

La Giornata

Nella seconda giornata dei tre campionati restano a punteggio pieno Ichinusa e Vigor Pianese (Serie A), il vincitore di giornata FC BeRetta?, LigaSML Team, Sgradita Sorpresa e Mele Fresche (Serie B), Granchiantropo Team e Aston Birra (Serie C).

Note di merito per i Real Crisantemi, che vincono 3-2 contro Santa Margherita Ligure, e I Bruchi, che guadagnano i primi 3 punti con un convincente 3-1 contro la Steaua Garbagnate.

Proseguono a suon di gol i gironi di Champions League, giunti all’ultima partita del girone d’andata: nel girone A si registrano ben 3 pareggi, con uno speculare 2-2 tra LigaSML Team ed FC Perego e tra MS Real e Il Canto dei Cag8, mentre Lautaro Sii e Hakimi Dice si accontentano dell’1-1.

Nel girone B vittorie di misura di Sgradita Sorpresa (2-1 sull’AC Pavia 1911) e FC BeRetta (4-3 esterno sui Real Crisantemi), mentre è netto il 3-0 con cui mister Gabriele Ingraffia liquida LadySoccer. Nel girone C si registrano tutte vittorie con il minimo scarto: 2-1 di FC Oh Calzoni e Magliette contro Ares Dominatore, 3-2 della POLIsportiva contro Frosinone Culone, e 1-0 degli FC Santeramo contro I Torbidi.

Nel girone D, primi punti per Piallombrada (1-1 contro XMAS) e Mele Fresche (2-0 vs Altachiara), mentre Ichinusa si riprende la testa della classifica vincendo 3-1 contro Riviera10 FC.

Tante emozioni anche in Europa League, dove nel girone A vincono I Bruchi (3-1 a Food as Therapy) e Cardinal Marteam (2-0 alla Dinamo Penta), ora primo in classifica. Continua la marcia fianco a fianco in testa al girone B di Gorky (4-1 a Ronaldo Giovanni e Giacomo) e Granchiantropo Team (2-0 ai Santa Boys), mentre si risolleva Mikke su Bet, che batte 2-1 la Virtus Isogan.

La schiacciasassi Tata Team approfitta del doppio pareggio tra Real Mate ed S.P.Q.R. (0-0 più unico che raro) e tra Steaua Garbagnate ed FC Belozoglu (1-1) per consolidare la propria leadership nel girone C, grazie alla vittoria 3-1 sui Titani.

Risultati “in scaletta” nel girone D: 1-1 tra SJU e Panzerottlandia, 2-2 tra Rangers Isona e Più no Kessie e 3-3 tra Aston Birra e Vigor Pianese, con la squadra di mister Dellepiane che chiude il girone d’andata in testa con 8 punti.

La prossima partita darà il via al girone di ritorno delle coppe europee, che dirà chi accederà al tabellone finale delle due competizioni.

Ora è tempo di pensare al mercato: stasera alle 20:00 chiuderanno ufficialmente le operazioni delle squadre di Serie A. I fantallenatori avranno giusto qualche ora per definire bene le proprie offerte, poi la parola passerà alle buste: l’asta di riparazione è alle porte, e sarà vietato sbagliare i colpi!

 

Guarda gli ultimi articoli
Menu